logo

 
Home News Ultime TROFEO DELL’IMMACOLATA 2016
TROFEO DELL’IMMACOLATA 2016 PDF
Martedì 06 Dicembre 2016 12:13
AL QUARTO TROFEO DELL’IMMACOLATA VITTORIA A SORPRESA PER I ZAVAGNIN

A sorpresa sono stati i padovani Nicholas e Davide Zavagnin alla guida di una Triumph Tr3 a conquistare la quarta edizione del Trofeo dell’Immacolata, ultima prova del Campionato Triveneto di regolarità per auto storiche e moderne. La manifestazione, organizzata dall’Associazione Padova Autostoriche, a calendario Csai-Acisport con la formula della regolarità turistica,ha visto gli 85  concorrenti  impegnati su un percorso di 125 chilometri tutto lungo i Colli Euganei e Berici, con la disputa di 17 prove cronometrate ‘apri-chiudi’ ed il passaggio per le località di Montegrotto, Galzignano, Teolo, Loverertino, Vò, Cinto Euganeo e Bastia, con arrivo finale nel primo pomeriggio al Ristorante ‘Al Cacciatore’, dove sono si sono svolti pranzo e premiazioni. La gara, studiata come sempre da Luigino Gennaro ed Alberto Scapolo, si è presentata quest’anno con un tracciato veloce e divertente alla guida, con prove molto ravvicinate che non permettevano a driver e coequiper il tempo di distrarsi. Divertimento assicurato anche per chi ha assistito al passaggio delle auto storiche lungo i tornanti dei Colli, e tanti complimenti agli organizzatori per aver studiato un percorso divertente e al tempo stesso impegnativo da parte di tutti i partecipanti.
Alla fine hanno prevalso, a sorpresa, i due Zavagnin, padre e figlio, con alla guida della impegnativa Triumph Tr3 Nicholas, 20 anni , da solo un anno impegnato nelle gare di regolarità per auto storiche (aveva debuttato proprio l’anno scorso al terzo Trofeo dell’Immacolata). Nicholas, navigato dal padre, ha chiuso la gara con solo 57 penalità e una media di errore di poco più di 3,5 centesimi, una prestazione da vero top driver. La coppia padovana ha distaccato di dieci centesimi i vicentini Giacoppo-Grillone su Lancia Fulvia Hf, mentre il terzo gradino del podio è andato ai rodigini Boscolo-Molon su Innocenti Mini Cooper a tre centesimi di distacco. Quindi, nella classifica al quarto posto i livorenesi Lastri e Fontani su Alfa Romeo Giulietta, seguiti da Turri-Frascaroli (Fiat 128). e Converso-Ameglio (A112 Abarth). Tra le auto moderne vittoria dei padovani Barison-Paggiuarin (Peugeto 205) della Fava Autostoriche, seguiti da Turchet-Coan(Lancia Delta) e Viola-Michelotto(Lancia Delta Integrale).
Al via c’erano tutti i protagonisti del Campionato Triveneto in cerca degli ultimi preziosi punti per scalare la classifica assoluta. Ma non sono mancati anche alcuni equipaggi da fuori regione, da sempre attratti dalla bellezza di un percorso unico come quello dei Colli Euganei, e ben otto Top Driver, che hanno fatto classifica a parte. Tra questi, il primo posto è andato ad Armando Fontana (A112 Abarth), seguito da Valerio Rimondi (Mini Cooper) e Leonardo Fabbri (Volvo 544). Alla fine tra un brindisi e il taglio di una mega torta, gli organizzatori padovani hanno dato appuntamento a tutti al quinto Trofeo dell’Immacolata a dicembre 2017.
Fonte: http://milleitinerari.blogspot.it/ by Federica Ameglio

Risultati dei nostri soci:

Periodo J2 (raggruppamento 9):
CONTE Franco-CONTE Silvia
3° assoluti

storiche:
ZAGO Gianluca-ZAGO Filippo
14° assoluti
5° raggruppamento 6
BELLARDO Marco-MINERVINI Maurizio
41° assoluti
16° raggruppamento 6

Moderne:
DE POLI Roberto-BREDA Giuseppe
4° assoluti
1° raggruppamento 2
SUSTO Enrico-SERAFINI Marco
6° assoluti
4° raggruppamento 1
BACCARIN Gianni-BURANELLO Umberto
12° assoluti
8° raggruppamento 1

LA NOSTRA GALLERY DELL'EVENTO
 

Link Utili

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Nostri Sponsor

Banner
Banner